Fertilizzanti idrosolubili per la fertirrigazione



Post

  Fertilizzanti per Fertirrigazione    Per fertirrigazione s’intende la distribuzione di fertilizzanti sciolti nell’acqua irrigua.     Per effettuarla è necessario disporre di un impianto d’irrigazione, e di un apparecchio che immetta il fertilizzante nell’acqua irrigua, nelle dosi volute. Il concime può essere in forma solida o in forma liquida e va preventivamente sciolto in acqua.   
   La fertirrigazione ha numerosi vantaggi e, in particolare:
1)
Permette di distribuire gradualmente i fertilizzanti, in particolare gli azotati, man mano che le piante ne hanno bisogno;
2) Richiede poco impegno come manodopera per la distribuzione;
3) Non richiede ai mezzi meccanici di entrare nel campo e permette quindi sia di evitare eccessivi calpestamenti del suolo che di intervenire quando il terreno non è accessibile, ad esempio per l’eccessiva altezza delle piante;
4) Migliora l’efficienza del fertilizzante, che ha sempre bisogno dell’ acqua per essere assorbito dalle piante.

Continua: CLICCARE QUI