I ricercatori dell’Azienda Sperimentale ‘La Noria’ premiati dalla Società Scientifica Americana di Ortoflorofrutticoltura



Post

Per la prima volta dalla istituzione del premio, sarà un gruppo di ricerca italiano a ricevere il riconoscimento per la migliore pubblicazione scientifica di orticoltura tra quelle presentate sulle riviste della Società Americana di Ortoflorofrutticoltura (ASHS).

Per i lavori pubblicati nel 2013, l’ASHS ha nominato vincitore del ‘Vegetable Publication Award’ l’articolo "Grafting Improves Tomato Salinity Tolerance through Sodium Partitioning within the Shoot", pubblicato sulla rivista HortScience a luglio scorso [HortScience 48(7): 855-862]. Gli autori del lavoro sono quattro ricercatori dell’Azienda Sperimentale “La Noria” di Mola di Bari: Francesco Di Gioia, Angelo Signore, Pietro Santamaria, del Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali dell’Università degli Studi di Bari ‘Aldo Moro’, e Francesco Serio, dell’Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari, del CNR di Bari.

L’articolo riporta i risultati di due esperimenti condotti con l’obiettivo di valutare gli effetti dell’innesto erbaceo su produzione e qualità del pomodoro ‘Cuore di Bue’ allevato in condizioni di stress salino e accertare il ruolo della compartimentazione del sodio tra foglie basali e foglie apicali nel determinare la maggiore tolleranza alla salinità delle piante innestate rispetto a quelle non innestate.

La cerimonia di premiazione si svolgerà in occasione della conferenza annuale dell’ASHS, ad Orlando in Florida, l’ultima settimana di luglio.

Alcune notizie sul premio e sull’articolo premiato

A partire dal 1985, la American Society for Horticultural Science (ASHS) conferisce una serie di premi, denominati ‘Publication Award’, per riconoscere e premiare gli autori di pubblicazioni inerenti le tematiche designate (vegetable, fruit, ornamental, cross-commodity, extension and education) e considerati ‘outstanding’ (termine che può assumere il significato di brillante, campione, distinto, eccellente, esperto, grande, master, superbo, virtuoso, importante, spettacolare, e/o tutti questi aggettivi insieme), tra quelli pubblicati nell’anno precedente dalle riviste dell’ASHS: The Journal of the American Society for Horticultural ScienceHortScience e HortTechnology.

La pubblicazione scientifica che sarà premiata per l’orticoltura è il frutto di una ventennale collaborazione tra UNIBA-DISAAT e CNR-ISPA ed un prodotto dei progetti PRIN ‘Risposte fisiologiche, crescita, produzione e qualità del pomodoro innestato coltivato su terreno e senza suolo in condizioni di stress idrico o salino’ (2007) e ‘Risposta fisiologica e produttiva del pomodoro innestato all'eccesso di boro e alla salinità’ (2009) finanziati dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca.

Per maggiori informazioni è possibile consultare l’articolo sul sito dell’American Society for Horticultural Science: http://hortsci.ashspublications.org/content/48/7/855.short