Lecanicillium contro la crescita di Oidio



Post

L’Agromatrice Bioattiva “LECA”, ottenuta mediante l’integrazione di olio vegetale con il fungo Lecanicillium lecanii, efficace nel contrastare insetti patogeni (quali afidi e aleurodidi), applicata in roseto a San Remo, ha dato ottimi risultati non solo nel combattere tali insetti, ma nel totale controllo di Oidio. Un approfondimento negli studi scientifici (Florido et al., 2009) ha confermato che l’efficacia di Lecanicillium lecanii nel contrasto di Oidio sia da imputare alla produzione da parte di Lecanicillium di particolari enzimi, facenti parte del gruppo delle chitinasi, in grado di arrestare la crescita del micelio di Oidio e, di conseguenza, la produzione di spore, impedendo così la diffusione di nuove infezioni nell’ambiente.