FLORMART 2014 - Fervono i preparativi per un calendario ricco di eventi



Post

   Resta l'evento in Italia, primo ed unico, di riferimento dell'intero comparto florovivaistico assumendone un ruolo di testimone dell'impegno di tutte le aziende che con il proprio lavoro esprimono passione, innovazione e voglia di rinnovarsi.
   Ad oggi son infatti oltre 200 le aziende che hanno confermato la loro presenza a Flormart, di cui 40 provenienti da Paesi come Olanda, Spagna, Danimarca, Francia, Germania, Belgio e Serbia.
Quest'anno, in modo particolare, Flormart sarà non solo una opportunità di business per le aziende espositrici, ma anche una vetrina promozionale del prodotto verso gli operatori provenienti dall'estero. Infatti grazie alla proficua collaborazione con ICE (Agenzia per la promozione all'estero delle imprese italiane) ed alcune Camere di Commercio Italiane all'Estero, sono oltre 100 i buyers provenienti tra l'altro da Francia, Cechia, Egitto, Marocco, Polonia, Spagna, Svizzera, Tunisia, Turchia, Svezia e Ungheria. Il percorso di internazionalizzazione del Flormart, nel contesto dell'appartenenza di PadovaFiere al gruppo internazionale di GL Events, continua con la una stretta collaborazione con Paysalia, unico salone internazionale dedicato alla filiera del paesaggismo a Lione in Francia.
   AGRIENERGY è la news di Flormart - un nuovo settore dedicato alle energie rinnovabili, applicate al florovivaismo, alle colture protette e alle serre. Attraverso il format del Business Meeting, questa iniziativa di nicchia, risulta particolarmente interessante perché rappresenta un ambito del comparto in forte sviluppo che avrà ricadute interessanti in termini economici per il nostro territorio.
Agrienergy declinata nell'ambito della manifestazione leader italiana del florovivaismo, presenterà le migliori soluzioni per l'adeguamento e il rinnovo degli impianti, i sistemi per la climatizzazione delle serre, le nuove tecnologie per il risparmio energetico. A latere sarà presentato in tema un interessante programma di incontri e convegni di approfondimento per gli operatori che vorranno capirne di più.
   "Nell'ottica di fare sistema, PadovaFiere sta facendo sintesi in termini relazionali con tutti coloro che operano a contorno della fiera. Per questo motivo - afferma Daniele Villa, Amministratore Delegato di PadovaFiere, si stanno stringendo tutta una serie di collaborazioni con la città di Padova, con coloro che sono espressione di volontà al fine di valorizzare le eccellenze del territorio, in termini di contenuto e di prodotto. Si stanno creando i presupposti per ragionare "insieme" - in termini di sistema Padova - su un futuro di crescita di un polo importante come la Fiera che ha una grande ricaduta economica in termini di indotto sugli operatori della città. Stringere accordi con le Associazioni di Categoria - continua Villa - per esempio, in particolare con coloro che operano nel mondo della ricettività locale (alberghi, ristoranti, bar, ecc.) è dimostrazione di come sia importante lavorare assieme per il comune obiettivo di sostenere lo sviluppo delle attività produttive del territorio. "
    In occasione di Flormart ad esempio, PadovaFiere in collaborazione con APPE (Associazione Provinciale Pubblici Esercizi) ha stretto un accordo di ospitalità per rendere più piacevole il soggiorno a Padova degli espositori del Salone e dei visitatori che soggiorneranno a Padova nei tre giorni. Un piacevole percorso del gusto nei locali di Padova e Provincia dove apprezzare menù di degustazione a prezzo promozionale o in alternativa sconti convenzionati.
   Fiore all'occhiello di Flormart 2014, la parnership tra PadovaFiere/Flormart e l'Università di Padova e l'Orto Botanico. Nell'ottica di valorizzazione dei gioielli di Padova, la possibilità di rendere protagonista all'interno dell'unico Salone Italiano del Florovivaismo riconosciuto a livello italiano, un posto come l'Orto Botanico di Padova - Giardino più antico d'Europa, e riconosciuto tra i Siti Patrimonio dell'Unesco, sarà uno dei punti chiave della manifestazione, che vedrà l'organizzazione di eventi e iniziative, con l'obiettivo anche di portare operatori italiani e buyers stranieri in visita in uno dei luoghi più suggestivi al mondo.
   A PadovaFiere dunque l'autunno si prospetta molto caldo e ricco di eventi: si spazia da manifestazioni professionali come Flormart e Tecno&Food a novembre per passare a grandi eventi aperti al pubblico. Ogni mese infatti a calendario ci sarà come consuetudine in programma una manifestazione di successo molto apprezzata dal grande pubblico del Triveneto.
Si parte a settembre con Expobici abbinata al Salone Mondiale del turismo ospitato al Palazzo della Ragione, per continuare con Casa su Misura ad ottobre, Auto e Moto d'Epoca a fine ottobre e Tuttinfiera a novembre, che quest'anno sarà abbinata ad una lunga kermesse di eventi legati ai locali della città che avranno come denominatore comune la valorizzazione del vino di qualità quale eccellenza del nostro territorio.
   Per tutte le info e contatti WWW.FRITEGOTTO.IT